Cesarò 10 ottobre 2021

Prova di Lavoro per Cirneco dell’Etna CAC, Cesarò (Me)

Sole, Passione e Cinofilia: domenica 10 Ottobre ha visto al Parco dei Nebrodi, presso l’Az. Faunistica Venatoria “Sant’Elia Ruggirà Comunelli”, la partecipazione di numerosi Soci Amatori per verificare le qualità dei propri cirnechi e passare una giornata all’insegna della Passione. La Prova di Lavoro organizzata e promossa dalla Società Amatori Cirneco dell’Etna, valida per il 1° Trofeo di Club “Cirneco dell’Etna Trinacria”, ha coinvolto 25 cirnechi su due campi di lavoro. Fra questi 5 a riconoscimento (RSR).  A giudicare le due batterie gli Esperti Giudici Giuseppe Veraldi con l’ausilio di Giorgio Gurreri, e Giuseppe Toscano con Salvatore Gugliara. Alla fine, con grande qualità, stile e tipica determinazione, a spuntarla sono nella Batteria 1 Hadranensis Ustica condotta da Domenico Tricomi con 1 Ecc CAC, davanti a Pedro del Gelso Bianco 2 Ecc RCAC, e Sole del Gelso Bianco, 3 Ecc: questi ultimi condotti da Angelo d’Anna. La Batteria 2 è invece di Teresa, guidata da Carmelo Vaianella, 1 Ecc CAC; seguita da Nala di Antonio Pompei con 2 Ecc RCAC; e infine Tita, sempre di Vaianella con 3 ECC. Ottengono qualifica Giotto dei Vignazzi guidato da Giuseppe Palazzolo, Oriana di Pompei e Hadranensis Salina condotta sempre da Tricomi. 

Infine, ha meritato menzione dagli Esperti Giudici il giovane Rambo di Raimondo Tirendi, che con una prova di straordinario temperamento, ha ottenuto la qualifica attitudinale necessaria per l’accesso all’RSR. 


di Giuseppe Palazzolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *